Il ritorno di Ernest?

Ad inizio anno, prima della pandemia, avevamo raccontato le sorti di Ernest, sulla licenza sospesa da ENAC con un ben augurante arrivederci.

Ora, come ha riportato, in modo molto esaustivo il sito internet naviganti.org si sta tentando il ritorno della compagnia, con un business diverso.
Per prima cosa, infatti si è scelto di passare ai turboelica, l’aereo scelto è l’ATR-72-600 costruito dal consorzio ATR (partnership tra l’allora Aeritalia e l’Aerospatiale, ora divenute Leonardo e Airbus) leader del settore dei velivoli regionali nel segmento sotto ai 90 posti.
Perse le rotte sull’est europa a vantaggio di altri vettori, ricominciare, specie dopo la pandemia, dove il trasporto aereo ha subito una contrazione considerevole, volando ancora con gli Airbus A319 e A320 (ricordiamo che pochi giorni prima della sospensione era apparso a Tolosa anche il primo A320NEO) sarebbe stato antieconomico.
Ernest nella nuova veste di vettore regionale, avrà un network, che tutt’ora è riservato, di oltre 70 rotte e con 5 basi operative Roma – Fiumicino, Bergamo – Orio al Serio, Parma, Ancona e Bari e da quanto trapelato non in concorrenza diretta con Alitalia e a Trenitalia.

Il piano è ambizioso, prevede il primo volo a Dicembre 2020, una flotta di 16 velivoli passeggeri in 4 anni, più alcuni velivoli in configurazione cargo, l’immatricolazione avverrà in Italia, i dipendenti di Ernest, che sono circa 200, avranno il passaggio macchina garantito dall’azienda, inoltre, questo piano che è supportato dallo Stato, dai fondi di investimento ecc… ci auguriamo che potrà permettere l’esistenza nel trasporto aereo in Italia, di una società targata made in italy (ricordiamo che le compagnie italiane negli ultimi 15 anni si sono ridotte a tal punto che si contano ormai sulle dita di una mano).

Augurandoci che gli incontri in programma in questi giorni di Agosto e a Settembre, possano portare all’accordo definitivo tutti gli attori, per far sì che, il vettore Italiano più giovane, possa tornare a solcare i cieli…

Testo di @aviationphotobgy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.